La grande musica… Insieme a Bologna The great music… Together in Bologna

I CONCERTI DI MUSICA INSIEME 2015-2016: ABBONAMENTI IN VENDITA

Musica Viva

 

La Musica è viva, viva la Musica… La presenza, in un cartellone di quindici concerti, di almeno sei nuove proposte fra debutti in città e formazioni inedite, par proprio rovesciare – nel caso ve ne fosse bisogno – il dogma secondo cui la classica è un reperto museale e inerte. Il repertorio, gli interpreti e il pubblico crescono, e nel caso di Musica Insieme sono spesso cresciuti proprio insieme a noi, e questa nostra XXIX edizione dei Concerti ne vuole portare testimonianza. Fin dall’inaugurazione, che segna una novità assoluta: il primo allestimento a Bologna del King Arthur di Purcell, la parte musicale affidata a Sezione Aurea, nella lettura visionaria di Motus, compagnia teatrale in grado di realizzare un binomio raro come quello di sperimentazione e successo. D’altronde la prossima Stagione dei nostri Concerti attraverserà il tempo e lo spazio, coniugando grande repertorio e nuove scoperte: i quattro appuntamenti dedicati al pianoforte affiancheranno infatti interpreti ben noti al nostro pubblico, come Arcadi Volodos e il duo Labèque, al debutto in città di artisti, come Denis Matsuev e Beatrice Rana, già insigniti dei principali riconoscimenti ed acclamati in tutto il mondo. La varietà dello ‘strumentario’ si dipanerà dal duo di violino e pianoforte, con la prima parte dell’integrale brahmsiana che abbiamo affidato a Julian Rachlin e Itamar Golan, a quello di violoncello e tastiera, con un’altra illustre novità in cartellone: Sol Gabetta. A tre solisti di vaglia come Corina Belcea, Antoine Lederlin e Michail Lifits spetterà lo sguardo sul trio con pianoforte, mentre a combinare con originalità clarinetto, viola e piano ci penseranno uno straordinario maestro come Vladimir Ashkenazy, il figlio Dimitri e Ada Meinich. Crescendo di numero, due Quartetti storici come lo Janáček e l’Artemis si confronteranno con la storia come con le ultimissime creazioni per una compagine fra le più stimolanti di tutti i tempi, mentre Festival Strings Lucerne e Akademie für alte Musik (alla loro prima apparizione in città), Ottetto d’archi dei Berliner Philharmoniker e Russian Philharmonic Chamber Orchestra espanderanno lo sguardo e il respiro anche grazie all’archetto di Arabella Steinbacher e alla tromba di Nakariakov.

 

I CONCERTI DI MUSICA INSIEME 2015/16 XXIX edizione

Categoria: