La grande musica… Insieme a Bologna The great music… Together in Bologna

Jörg Widmann

Jörg Widmann 

Clarinettista, compositore, direttore d’orchestra, Widmann è uno dei più versatili e interessanti musicisti della sua generazione. Nel corso della stagione 2016/17 ha suonato e , tra le altre, con le Orchestre el Mrinsij e Gergiev, con l’Orchestra della Svizzera Italiana e Valcuha, con l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma e Peter Rundel. Nel luglio 2017 farà una tournée con la Deutsche Symphonie Orchester di Berlino e Kent Nagano. Nel gennaio 2017 il suo nuovo oratorio è stato eseguito in prima mondiale come parte delle celebrazioni per l’inaugurazione dell’Elbphilharmonie di Amburgo. Darà récital sia solistici anche alla Wigmore Hall e alla Carnegie Hall che in Duo con Mitsuko Uchida, dirigerà e suonerà un programma speciale con l’Ensemble Resonanz e Uchida darà in prima mondiale la sua SONATINA FACILE. Sarà artista in résidence al BOZAR di Bruxelles, come solista, direttore e compositore. L’Orchestra da Camera di Monaco gli dedicherà una serie di concerti e sarà in tournée negli Stati Uniti con il Quartetto Pacifica. Con il Quartetto Hagen Suonerà a Madrid il suo nuovo Quintetto per clarinetto. Joerg Widmann collabora inoltre con artisti importanti fra cui Sir Andras Schiff, Daniel Barenboim, Elisabeth Leonskaia, Mitsuko Uchida. In Trio con Tabea Zimmermann e Denes Varjon suonerà a Bilbao, Bruxelles, Wurzburg e Budapest. Come direttore sarà ospite di molte importanti orchestre europee. Come solista è stato invitato da molte grandi orchestre europee, americane e canadesi, collaborando con direttori fra cui Barenboim, Gergiev, Nagano, Eschenbach, von Dohnanyi, Cambreling.  Ha studiato a Monaco e con Charles Neidich alla Julliard di New York, composizione con Kay Westermann, Wilfried Hiller e Wolfgang Rihm e le sue opere hanno ricevuto importanti premi e riconoscimenti internazionali. E’ stato artista in résidence Ai Festival di Lucerna e Grafenegg, molte importanti sale da concerto gli hanno dedicato dei ritratti: la Konzerthaus di Vienna, l’Alte Oper di Francoforte, la Philharmonie di Colonia e la Carnegie Hall. E’ membro del Collegio delle Scienze di Berlino, dell’Academia Bavarese delle Belle Arti e dal 2007 della Libera Accademia delle Arti di Amburgo, dell’Accademia tedesca per le arti figurative e dell’Accademie delle Scienze e Lettratura di Magonza.

 

 

Air Max 95 Invigor Print