La grande musica… Insieme a Bologna The great music… Together in Bologna

2018/2019

Radu Lupu - CONCERTO ANNULLATO

Musica Insieme è spiacente di informare il pubblico che il recital pianistico di Radu Lupu previsto per venerdì 12 aprile al Teatro Comunale di Bologna è stato annullato per gravi motivi di salute del Maestro.

> Come posso ottenere il rimborso del mio biglietto?

Il pianista favoloso: l'integrale per pianoforte di György Ligeti - pianisti selezionati dal progetto Call for Young Performers

«Metto le mie dieci dita sulla tastiera e immagino la musica». L’altro piano di György Ligeti è un universo sonoro inesauribile, che si ispira a Scarlatti e Chopin come alla musica africana o al jazz. «Ma quello che compongo è difficile da classificare – continua l’autore proprio nella presentazione della sua integrale pianistica – non è né “d’avanguardia” né “tradizionale”, né tonale né atonale. E in nessun modo postmoderno, poiché l’ironica teatralità del passato mi è del tutto estranea».

Ilia Kim in Musica e Pittura: visionari e simbolisti nella letteratura pianistica

Trascendentale come la tecnica di Ilia Kim c’è forse solo la sua attività concertistica: coreana perfezionatasi fra il Mozarteum e l’Accademia di Imola, dove si dedica anche al fortepiano, Ilia Kim ha letteralmente fatto il giro del mondo al pianoforte, dalla Carnegie Hall al Quirinale, affrontando orchestre, festival e prime esecuzioni assolute.

L'Ateneo in musica: Ensemble da Camera del Collegium Musicum Almae Matris

Il Collegium Musicum Almae Matris, coro e orchestra ufficiale dell’Università di Bologna, è formato da più duecento studenti italiani e stranieri. Sotto la direzione di Roberto Pischedda, che ne è maestro preparatore, l’ensemble che si esibisce in questo concerto proporrà un programma che affianca compositori del Vecchio e del Nuovo continente. Il sipario si alza sulla Serenata op. 44 di Dvořák, nella quale il compositore ha sapientemente fuso i modelli classici con i ritmi e i timbri del folklore boemo.

Rising Stars II: Enrico Mignani - Matteo Cimatti - Quartetto Eilat

Un’ideale Accademia riunisce i talenti emergenti del Quartetto Eilat e di due giovani e promettenti solisti bolognesi che si passeranno il testimone sul palco di MIA – Musica Insieme in Ateneo. Ad aprire il sipario sarà Enrico Mignani, già premiato in numerosi concorsi nazionali e internazionali, che proporrà la Suite n. 3 di Bach, una delle sei imprescindibili pietre miliari che il compositore tedesco ha depositato sulla strada del violoncello.

MUSICA ASSOLUTA V: Quartetto Adorno

Corteggiato e premiato in patria e all’estero, intorno agli anni Settanta Šostakovič è sempre più minato dalla malattia, e si trova spesso a comporre in un letto d’ospedale o nel buen retiro della sua dacia a Repino. Qui nascono il Tredicesimo ed il Quattordicesimo Quartetto: il primo è breve e lugubre nel suo cromatismo, e pure aperto a nuove sonorità, mentre il successivo trova momenti più giocosi.