La grande musica… Insieme a Bologna The great music… Together in Bologna

Kremerata Baltica - Freddie Jemison - Michail Lifits - Gidon Kremer - Mario Brunello

Kremerata Baltica - Freddie Jemison - Michail Lifits - Gidon Kremer - Mario Brunello

Data - Ora: 
Monday 17/12/2018 - 20:30
Artisti: 
Nome Artista: 
Nome Artista: 
Ruolo Artista: 
voce bianca
Nome Artista: 
Ruolo Artista: 
pianoforte
Nome Artista: 
Ruolo Artista: 
violino e maestro concertatore
Nome Artista: 
Ruolo Artista: 
violoncello e direttore
Il concerto fa parte della rassegna: 
Programma: 
Compositore: 
Gustav Mahler
Titolo Opera: 
Quartettsatz in la minore per pianoforte e archi
Sinfonia n. 10 in fa diesis maggiore: Adagio (trascrizione per archi di Hans Stadlmair)
Sinfonia n. 4 in sol maggiore – Das himmlische Leben (trascrizione per soprano e archi di Klaus Simon)

L’idea di trascrivere per ensemble più o meno grandi (o più o meno piccoli) grandi sinfonie non è certo caratteristica del Novecento. Anzi, trascrivere e rielaborare è arte fondativa della storia della musica occidentale: passare da una compagine all’altra, magari dalle voci agli strumenti, è una prassi a tal punto consolidata che proprio nel Novecento e fino ad oggi si svilupperà ben oltre la semplice trasposizione. Ne sono ampia testimonianza le elaborazioni realizzate da Arnold Schoenberg a partire dagli anni Dieci di quel secolo, alcune delle quali proprio su Mahler (ma c’è anche Funiculì Funiculà), e che sono state ampiamente riproposte negli anni passati. Mahler, dunque: probabilmente è tra gli oggetti più ambiti dei desideri di trascrittori e rielaboratori. Tant’è che negli ultimi anni le sue sinfonie sono state più volte presentate in versioni cameristiche. Grazie a Gidon Kremer, alla sua Kremerata Baltica, l’ensemble da lui stesso fondato e col quale gira il mondo da decenni, e a Mario Brunello, una collaborazione la loro davvero di grandi talenti, eccoci ad una serata tutta Mahler, e un Mahler da camera appunto. Un’operazione suggestiva, che non mancherà di illuminare da una prospettiva diversa le pagine del grande compositore boemo.