La grande musica… Insieme a Bologna The great music… Together in Bologna

Concerto Italiano – Monica Piccinini, Laura Pontecorvo, Rinaldo Alessandrini

Concerto Italiano – Monica Piccinini, Laura Pontecorvo, Rinaldo Alessandrini

Data - Ora: 
Lunedì 27/04/2015 - 20:30
Artisti: 
Nome Artista: 
Ruolo Artista: 
soprano
Nome Artista: 
Ruolo Artista: 
flauto
Nome Artista: 
Ruolo Artista: 
cembalo e direttore
Il concerto fa parte della rassegna: 
Programma: 
Compositore: 
Johann Sebastian Bacht
Titolo Opera: 
Cantata “Non sa che sia dolore” BWV 209 per soprano, flauto e archi
Compositore: 
Antonio Vivaldi
Titolo Opera: 
Concerto in sol minore RV 156 per archi
Concerto in sol maggiore RV 438 per flauto e archi
Cantata “Vengo a voi luci adorate” RV 682 per soprano e archi
Compositore: 
Johann Sebastian Bach
Titolo Opera: 
Concerto Brandeburghese n. 5 BWV 1050

 

Che la compagine diretta da Rinaldo Alessandrini – per la prima volta ospite del nostro cartellone – sia legata a doppio filo a Bach come alla storia musicale italiana, è evidente sin dal nome che il suo fondatore ha prescelto per lei oltre trent’anni fa. Celebre il titolo del lavoro bachiano cui si ispira, celebre ormai nel mondo la capacità di Alessandrini e dei suoi di far rivivere la cantabilità e l’espressività tutte mediterranee del repertorio italiano, come di rilasciare incisioni del barocco europeo considerate di riferimento da critica e pubblico. Così è stato, non a caso, per i Concerti di Vivaldi come per i Brandenburghesi di Bach, di cui ascolteremo in chiusura il Quinto, splendido esempio della libertà estrema del suo autore, capace di destreggiarsi fra il concerto grosso e il respiro ‘da camera’, e già occhieggiando il concerto solistico nella funambolica cadenza per cembalo solo che permetterà ad Alessandrini di dire la sua anche alla tastiera. Monica Piccinini, già al fianco di compagini come Talens Lyriques e Accademia Bizantina, darà voce a sua volta a due cantate, dove Bach e Vivaldi mostrano le affinità elettive di due personalità uniche.